In generale, le donne amano camminare con i tacchi alti.
Questo permette loro di guadagnare qualche centimetro, dà alla gamba un’impressione di lunghezza e fa “risalire i glutei”.

Studi 1)Tempo di utilizzo di scarpe con tacchi nelle donne. mostrano che il 58% delle donne indossa tacchi tra 1 e 8 ore al giorno.

Sfortunatamente, camminare ogni giorno con le scarpe col tacco alto può causare molti problemi fisiologici e accentuare il mal di schiena.
Ti presento in questo articolo i vari vantaggi e (soprattutto) gli svantaggi delle scarpe con i tacchi per le donne.

Gli inconvnienti delle scarpe col tacco alto

Indossare tacchi alti cambia drasticamente la nostra postura e le diverse tensioni esercitate sui nostri muscoli e articolazioni durante la camminata.
Il peso del corpo è sostenuto dalla parte anteriore dei piedi (specialmente le dita dei piedi), il che porta a molte modifiche a livello biomeccanico:

  • Accorciamento del polpaccio e del tendine di Achille, che sono in contrazione permanente.
  • Aumento della pressione all’incirca del 23% 2)Studio sull’impatto della camminata con i tacchi della pressione esercitata sulle ginocchia. sulle articolazioni del ginocchio.
  • Iperestensione dell’anca e retroversione del bacino.

Certamente, questi importanti cambiamenti nella postura generale (che diventa innaturale) possono portare a molte patologie a lungo termine:

  • Degradazione più rapida della cartilagine del ginocchio 3)osteoartrite scarpe tacco e ginocchio., e insorgenza precoce di artrosi che ostacola qualsiasi tipo di movimento.
    La precoce usura della cartilagine ti darà dolore quando cammini, e ti impedisce di praticare alcuni sport come la corsa.
    Inoltre, è importante sottolineare che le donne sono naturalmente più inclini a sviluppare osteoartrosi rispetto agli uomini, soprattutto durante la menopausa.
  • Indurimento dei polpacci che sono sempre in contrazione e un accorciamento del tendine di Achille, causando dolore al tallone camminando a piedi nudi o scarpe basse.
  • Apparizione più frequente della malattia di Morton 4)Scarpe con il tacco alto e  malattie di Morton, che corrisponde ad un rigonfiamento del tessuto cicatriziale che circonda i nervi del terzo e quarto dito del piede, causando forti dolori quando si cammina.
  • Rischio di distorsione molto più elevato a causa dell’instabilità della caviglia.
    Più alto é il tacco, maggiore è l’instabilità e maggiore sarà il rischio.
    Anche la superficie del tacco della scarpa gioca un ruolo importante. Scegli le basi di tacco più grandi ed evita i tacchi a spillo.
  • Metatarsalgia più frequente, a causa di una ridistribuzione del peso sull’avampiede.
    La Metatarsalgia è caratterizzata da dolore nella parte anteriore, dove è presente il capo dei metatarsi.
  • Rischio di lombalgia più elevato a causa di un maggiore stress dei muscoli lombari per creare la retroversione del bacino.
    Ancora una volta 5)attivazione dei muscoli in funzione dell’altezza del tacco., gli studi dimostrano che maggiore è l’altezza del tacco, più stress vi é sulla parte inferiore della schiena.
    In caso di lombalgia, puoi utilizzare una crema antidolore in attesa che le tue sedute di rinforzamento abdo-lombare facciano effetto.
  • Aumento della tensione delle spalle e del collo a causa dell’inclinazione degli appoggi.
    Questo può portare a vertigini, mal di testa e disturbi visivi.

scarpe-con-il-tacco-schiena

Come puoi vedere, l’uso prolungato di scarpe col tacco non è senza conseguenze per la tua salute.
Tutte queste patologie possono essere accentuate in base a diversi fattori:

Per stare lontano da tutte queste patologie, ecco i miei consigli:

  • Diminuisci le dimensioni del tacco. Infatti, più alto è il tacco e maggiore è la pressione sulle ginocchia!
    Secondo gli studi, la pressione sulle ginocchia aumenta di:
    – 22% con tacchi di 2,5 cm
    – 57% con tacchi da 5 cm
    – 76% con tacchi di 7,5 cm
  • Scegli i tacchi larghi. Evita i tacchi a spillo.
  • Non indossare i tacchi ogni giorno! Prova ad alternare almeno un giorno con i tacchi e un giorno senza.
  • Se sei sovrappeso, evita di indossare tacchi alti.

Capisco che ti piace indossare questo tipo di scarpa. Tuttavia, ti ricordo che i tacchi coinvolgono il tuo corpo ad avere una posizione innaturale.
Come dico spesso, la salute viene prima di tutto!

I vantaggi delle scarpe col tacco

Oltre l’aspetto estetico, le scarpe col tacco hanno relativamente pochi vantaggi …

Ecco alcuni pregi che questo tipo di scarpa può avere per determinate patologie:

  • Se la tua caviglia è dolorante, indossare i tacchi ti permette di portare il peso del tuo corpo sulla parte anteriore del piede, non sul tallone.
    Questo può essere utile nel momento del dolore, ma non esagerare e favorisci i tacchi di massimo 5 cm con una base larga per evitare qualsiasi distorsione …
  • Se hai un’infiammazione del tendine di Achille, indossare una scarpa con tacco aiuta ad alleviare la tendinite.
  • Se sei giovane e soffri di instabilità della rotula, l’uso dei tacchi ne migliora la stabilità.

Come regola generale, ti consiglio di indossare i tacchi per eventi speciali come una serata o un pasto speciale.
Evita al massimo di abituarti alle scarpe con i tacchi per andare a lavoro.
Se non puoi evitarli, scegli tacchi alti fino a 5 cm, con una base larga.

References   [ + ]