La migliore ricetta del risotto con scampi e spinaci

Di , 17 Ottobre 2022
La migliore ricetta del risotto con scampi e spinaci

Cena stasera? Nessun problema. Con risotto, scampi e spinaci è un modo veloce e sfizioso per godersi un pasto in compagnia.

Tempo di preparazione: 20 minuti | Tempo di cottura: 50 minuti
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 320 g riso carnaroli
  • 400 g spinaci surgelati
  • 1 kg scampi surgelati
  • prezzemolo fresco
  • 1 scalogno
  • 1 spicchio aglio
  • 30 g olio
  • q.b sale
  • 1 scalogno
  • 1 spicchio spicchio d’aglio
  • le teste e scarti degli scampi
  • 50g grappa
  • 1 litro acqua
  • prezzemolo fresco
  • 20 g passata di pomodoro
  • q.b sale

Istruzioni

  1. Fai scongelare in anticipo gli spinaci e gli scampi
  2. Prendi in mano gli scampi con la corazza rivolta verso il basso.
  3. Con un paio di forbici da cucina, incidi la cartilagine del ventre su entrambi i lati; staccala, quindi estrai delicatamente la polpa.
  4. Tieni da parte le teste e gli scarti per preparare il brodo per il risotto e la polpa per preparare il condimento.
  5. Fai rosolare nella pentola lo scalogno con l’aglio schiacciato e 10 g di olio, aggiungi le teste e gli scarti degli scampi e fai rosolare, sfuma con la grappa.
  6. Quando la grappa è evaporata aggiungi l’acqua , il prezzemolo, la passata di pomodoro, il sale e fai cuocere a fuoco dolce per 30 minuti, filtra poi il brodo con un colino e tieni da parte al caldo.
  7. Rosola in una padella lo spicchio d'aglio con 10 g di olio, togli l’aglio, aggiungi la polpa degli scampi e fai cuocere 2 minuti, aggiusta di sale, togli dal gas e tieni da parte.
  8. In un tegame rosola lo scalogno tritato in 10 g di olio, unisci gli spinaci e fai cuocere per 5 minuti mescolando ogni tanto.
  9. Aggiungi il riso e fallo tostare, quando il riso avrà cambiato colore , versa un mestolo di brodo bollente, lascia assorbire prima di aggiungere altro brodo.
  10. A fine cottura aggiungi la polpa degli scampi e servi guarnendo con le teste degli scampi un trito di prezzemolo fresco

Valori nutrizionali

Porzione: 1 persona
Calorie: 574 calorie

43 grammi di proteine
68 grammi di carboidrati
10 grammi di lipidi

Average rating 5 / 5. Total: 1

No votes so far! Be the first to rate this post.


Categoria: Pasto principale
Parole chiave: risotto con scampi e spinaci
Tags: Ricetta per diabetici, Ricetta a basso contenuto calorico, Ricetta a basso contenuto di grassi, Ricetta per vegani, Ricetta per vegetariani
personal trainer gabriella vico

Il risotto con gli scampi è un primo piatto a base di riso con pesce molto saporito, piatto molto apprezzato dagli amanti del pesce. Amo questa ricetta perché richiede solo pochi ingredienti e posso preparare un piatto straordinario con sapori e colori ricchi. Ho voluto variare preparando un risotto senza frullare la polpa e in più ho aggiunto il verde degli spinaci per arricchire questo risotto di pesce

Note sulla ricetta

  • Riso carnaroli: ho scelto il carnaroli che tiene bene la cottura e ha il vantaggio di mantenere bene separati i chicchi, in alternativa puoi usare anche un riso arborio oppure un vialone nano ( il riso preferito dai grandi chef)
  • Spinaci: vanno bene sia spinaci freschi che surgelati. Se hai poco tempo puoi sfruttare gli spinaci surgelati che sono già lavati e pronti da cuocere.
  • Scampi surgelati: ho acquistato gli scampi al supermercato, li puoi trovare sia nei supermercati che nei discount.
  • Passata di pomodoro: puoi usare pomodoro fresco, pomodori pelati o pomodori a pezzetti
  • Prezzemolo: fresco o surgelato, va bene in tutti e due i modi.
  • Scalogno: più delicato rispetto alla cipolla è perfetto per i risotti di pesce. In alternativa vanno bene anche i cipollotti.
  • Aglio: dove c’è il pesce l’aglio non può mancare, se non ti piace potete naturalmente farne a meno
  • Grappa: serve a sfumare il riso, regala un profumo meraviglioso, non ti preoccupare, nel risotto si percepirà appena.
  • Olio: extravergine di oliva possibilmente di buona qualità per esaltare il piatto
Gabriella Vico
Sportiva professionista per più di 15 anni, Coach Fitness e Coach nutrizionale, condivido con i miei lettori tutte le mie conoscenze e le mie astuzie per aiutarli a vivere a lungo, con una miglior forma fisica ed un’ottima salute.