È un paradosso che ha sconcertato le donne per generazioni, la loro apparente capacità di immagazzinare il grasso in modo più efficiente rispetto agli uomini, anche se ingeriscono in proporzione meno calorie.

Ci sono alcune ragioni che contribuiscono a spiegare il motivo per cui gli uomini soffrono meno il sovrappeso rispetto alle donne. Semplicemente perché sono naturalmente differenti, e soprattutto nel loro corpo. Le donne hanno circa l’ 11% di grasso in più rispetto agli uomini.

Una differenza sostanziale tra i sessi è segnata dagli ormoni che producono e colpiscono i muscoli e il grasso. Negli uomini il testosterone determina la dimensione delle ossa, il controllo del peso corporeo e regola il metabolismo.

Vediamo insieme quali sono i fattori che determinano un accumulo di grasso maggiore nelle donne rispetto agli uomini:

Le donne hanno più estrogeni

Gli studi dimostrano che gli estrogeni riducono la capacità di una donna di bruciare energia dopo aver mangiato, in modo da accumulare più grasso nel corpo.

Lo studio suggerisce che il motivo principale è quello di preparare le donne per l’evento più importante della loro vita, diventare madri ed è la ragione per la quale vi debba essere una maggiore attività fisica.

La pubertà e la gravidanza sono importanti fasi di aumento dei livelli di estrogeni, che potrebbero essere visti come stati molto efficienti per il deposito di grasso in preparazione per la fertilità, lo sviluppo fetale e l’allattamento.

Gli uomini hanno più massa muscolare

I muscoli sono molto attivi e richiedono una grande quantità di calorie per essere mantenuti.

I muscoli bruciano 10 a 15 calorie per chilogrammo al giorno.

Più ne hai di massa muscolare, più calorie si bruciano.

Gli uomini in genere hanno da 35 a 65% della massa muscolare rispetto alle donne.

Questo è un grande vantaggio quando si tratta di bruciare calorie e perdere peso.
Quindi, in generale, gli uomini perdono peso più velocemente rispetto alle donne, semplicemente perché hanno più muscoli.

Donne e uomini hanno un metabolismo diverso

Il metabolismo di base delle donne è inoltre inferiore a quello degli uomini, che bruciano una quantità maggiore di calorie, proprio in virtù della loro superiore quantità di massa muscolare.

A fronte di queste essenziali differenze, occorre però rilevare che i meccanismi che portano a un aumento di peso sono sostanzialmente identici, sia per gli uomini che per le donne:

alimentazione sbagliata e troppo ricca di grassi e zuccheri, stress e conseguente fame compulsiva e, per finire, una vita eccessivamente sedentaria.

Gli uomini non fanno spesso una dieta

Un ulteriore problema è l’ossessione delle donne moderne per i loro corpi.

Il risultato é che molte donne ricorrono alla dieta.
Tuttavia, essere consapevoli che i ripetuti tentativi di sbarazzarsi dell’ eccesso di peso può spingere il vostro corpo ad aggrapparsi al grasso che ha; la perdita di peso diventa quindi sempre più difficile nel corso degli anni.

Gli uomini non hanno mai provato in maniera maniacale a perdere peso e non hanno nemmeno cercato di scoprire un “bruciatore” di grasso, ecco un’altra spiegazione del fatto che bruciano il grasso più facilmente.

Questo è il motivo per cui è meglio non morire di fame per perdere peso.

Non dobbiamo dimenticare l’importanza dei muscoli, in modo da capire semplicemente che patire la fame può farvi apparire più snelli, ma non necessariamente più sani.
Si dovrebbe combinare una dieta sana ed esercizio fisico ogni giorno per perdere peso in modo soddisfacente.

 

Ognuno di noi perde peso in modo diverso.
Geni ed ormoni hanno un ruolo importante per capire come liberarsi del peso in eccesso.
Questo è il motivo per cui quando si tratta di perdere peso, non bisogna dimenticare che è meglio non confrontare gli uomini e le donne.