Spesso sentiamo molti preconcetti strani sul latte, idee che sono spesso inventate, creano ronzio e entrano nella mente delle persone.

Attraverso questo articolo, faremo affidamento su cifre, dati scientifici per mostrarvi i benefici e i danni del latte alimentare per il bodybuilding e il Fitness.
Non è facile combinare gli articoli scritti dalla potente lobby dell’industria casearia e dagli aspri oppositori del latte, che spesso presentano i loro prodotti concorrenti …

Stiamo parlando del latte più consumato del pianeta: il latte di mucca!

Beneficio n. 1 del latte: ricco di proteine, acqua, povero di grassi

Una tazza di latte scremato da 250 ml contiene 8 g di proteine.

Le proteine ​​sono l’elemento essenziale per recuperare correttamente dopo gli allenamenti.
Ricorda che per un buon recupero muscolare, devi “nutrire” il tuo muscolo con i nutrienti essenziali per il suo sviluppo: gli aminoacidi contenuti nella proteina.

Il latte è una delle possibili fonti di proteine.

Per averli solo con il latte, dovresti bere una bottiglia completa dopo l’allenamento … che sembra complicato!

D’altro canto puoi mescolare 20 g di proteine ​​del siero di latte (whey protein) con il latte! Otterrai inoltre un gusto delizioso e una consistenza morbida!

foodspring

Una tazza di latte scremato da 250 ml contiene 225 g di acqua!

Dopo una notte di sonno, il tuo corpo non è stato idratato per diverse ore.
Bere una tazza di latte al mattino a colazione aiuta a reidratarsi.
Una buona idratazione è essenziale per mantenere le prestazioni sportive.

Come promemoria, l’acqua rappresenta dal 60 al 70% del nostro peso corporeo e i fluidi corporei contribuiscono al trasporto di nutrienti alle cellule.
Una buona tazza di latte al mattino quando ti svegli aiuta ad idratare il corpo, oltre a fornire le proteine necessarie.

Se vuoi evitare completamente i lipidi, puoi anche optare per il latte scremato, che rimuove quasi tutti i grassi!

Una tazza da 250 ml di latte scremato è a basso contenuto di grassi: 3 g di grassi.

Beneficio n. 2 del latte: riduce l’infiammazione

latte infiammazione

In un’opera di Dugan CE e coll  “Il consumo giornaliero di 3 prodotti caseari al giorno ha dimostrato di ridurre l’infiammazione sistemica e migliorare la funzionalità epatica” è stato dimostrato che l’assunzione giornaliera di 3 latticini al giorno riduce l’infiammazione sistemica e migliora la funzionalità epatica.

Uno dei preconcetti troppo spesso ascoltati: il latte provoca la tendinite!
Ritorniamo sulla dichiarazione di Julien Louis, ricercatore presso l’INSEP:

“All’INSEP, abbiamo preso in seria considerazione questa idea e abbiamo sbucciato tutta la letteratura scientifica internazionale. Non abbiamo mai trovato nulla di concreto o statisticamente affidabile. Non incoraggeremo i nostri atleti a incorporare il latte nella loro guarigione se avessimo questo sospetto. “

Beneficio n. 3 nel latte: un prodotto che contrasta l’acidità

In un articolo pubblicato di recente, ti è stato detto dell’importanza dell’equilibrio acido-base per il corpo e le prestazioni atletiche e non solo.

Ancora una volta, si sente spesso dire che il latte è acido per il corpo, ecco un altro equivoco.
Di nuovo sul testo di Julien Louis:

“Molti studi hanno dimostrato che il consumo di latte post-esercizio contrasta l’acidità delle bevande energetiche ad alto contenuto di carboidrati, che sono spesso consumate dagli atleti. Ad esempio, bere un bicchiere di latte dopo l’esercizio fisico o alla fine di un pasto aiuterà a combattere gli attacchi di acido a livello orale e ridurre il rischio di carie e l’erosione dei denti “.

Sembra che sia il calcio contenuto nel latte a neutralizzare l’acidità.

Preconcetto del latte di mucca: il mito del calcio

latte calcium

In tutte le pubblicità, si vantano i benefici del calcio bevendo latte vaccino!

Tuttavia, per assorbire il calcio, il corpo ha bisogno di una quantità equivalente di magnesio … ma il latte contiene pochissimo magnesio …

Ecco perché il calcio del latte vaccino non è molto ben assimilato dal corpo.

Principale problema del latte vaccino: intolleranza al lattosio

Perché alcune persone tollerano molto male l’assunzione di latte vaccino?
Spesso perché si ha intolleranza al lattosio!

Piccola spiegazione: il lattosio è lo zucchero più presente nel latte vaccino.
Per essere digerito, deve essere “attaccato” dalle lattasi presenti nell’organismo, enzimi che scompongono il lattosio in glucosio e galattosio, facilmente assorbito dall’intestino.

Ma molte persone hanno un deficit di lattasi, o addirittura una totale assenza di lattasi!

Il lattosio scende quindi nell’intestino crasso senza essere scomposto dall’enzima lattasi … e viene poi fermentato dai batteri … gonfiore, diarrea e dolore assicurati ..

Hai dunque due soluzioni :

  1. Comprare del latte senza lattosio
  2. Prendere un integratore a base di lattosio

 

Il latte per la salute e il fitness presenta quindi dei vantaggi, ma anche alcuni svantaggi!
A volte può presentare delle intolleranze in alcune persone.

Malgrado tutto esistono ancora soluzioni, con gamme di latte senza lattosio!