La postura del gatto per combattere il mal di schiena

la postura del gatto per combattere il mal di schiena
la postura del gatto per combattere il mal di schiena

Soffri regolarmente di dolore e tensione alla schiena, al collo e alle spalle?

È importante quindi impostare una serie di esercizi e stiramenti per lenire il mal di schiena e liberare il corpo da questi piccoli dolori della vita quotidiana.

Se non sei sportivo, non c’è problema!
Ci sono molti esercizi di yoga per principianti che puoi fare a casa senza l’attrezzatura necessaria.

Ti presento oggi una posizione per principianti molto efficace per rilassare la schiena: la postura del gatto.

Postura del gatto: benefici

La postura del gatto, chiamata anche Mârjârâsana, è un esercizio molto popolare nello Yoga.
È uno dei migliori esercizi per combattere il mal di schiena e migliorare la tua posizione nella vita di tutti i giorni.

I benefici della postura del gatto sono numerosi:

  • Rilassamento della colonna vertebrale
  • Rilassamento delle spalle
  • Allevia la tensione nella zona lombare, a livello lombare
  • Migliora la purificazione del sangue attraverso il corpo
  • Lotta contro lo stress
  • Rilassa tutti i muscoli della schiena

Eseguito regolarmente, questo esercizio di Yoga ti consentirà di alleviare il dolore, migliorare le posture e avere più energia nella vita di tutti i giorni.

Postura del gatto: come fare?

Il principale vantaggio di questo esercizio è che può essere fatto a qualsiasi livello, proprio a casa.

Ecco le fasi di realizzazione della postura del gatto:

  1. Posizionarsi sul pavimento, a 4 zampe
  2. Divaricare le mani e le ginocchia alla larghezza delle spalle, ben appoggiate al suolo
  3. Le cosce e braccia dovrebbero essere perpendicolari al pavimento
  4. Fare attenzione a non irrigidirsi ma rilassare spalle e collo
  5. Incurvare la schiena inspirando profondamente per 2 o 3 secondi mentre guardi dritto davanti a te
  6. Successivamente invertire il movimento arrotondando la schiena spingendola verso il soffitto e abbassando la testa a terra
  7. Mantenere questa posizione da 5 a 15 secondi, espirando lentamente e assicurandosi che i muscoli della schiena siano rilassati il ​​più possibile.
  8. Ripetere 5 o 10 volte per sentire i benefici di questa postura
  9. Assicurarsi di rispettare i cicli respiratori, è essenziale per un buon rilassamento dei muscoli e una buona efficienza dell’esercizio.

Oltre a questo esercizio, è possibile utilizzare una crema anti-infiammatoria e rilassante per ridurre il dolore muscolare.

Ma ricorda che questo tipo di crema può calmare e mascherare il dolore, ma non risolverà la fonte del problema.

Per ridurre i problemi alla schiena, gli esercizi dedicati al plank saranno anche essenziali per lo sviluppo della cintura abdo-lombare.

0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

POTREBBE PIACERTI ANCHE