Come fare l’impasto perfetto per pizza con un Bimby

Di , 12 Settembre 2022
Come fare l’impasto perfetto per pizza con un Bimby

Scopri com’è facile preparare l’impasto della pizza con il Bimby.
Ricetta con consigli e trucchi per un buon impasto per fare delle deliziose pizze!

Tempo di preparazione: 20 minuti | Tempo di cottura: 20 minuti
Porzioni: 3 pizze
personal trainer gabriella vico

Ingredienti

  • 500 g farina ( puoi usare tipo 0 , tipo 1, tipo 2, semola, di farro)
  • 10 g lievito di birra fresco ( oppure 5 g di lievito secco)
  • 350 g acqua
  • 2 cucchiaini sale

Istruzioni

  1. Versate nel boccale 350 g di acqua, il lievito e azionate il Bimby : 1 minuto, 37° C velocità 1 ( in estate questo passaggio a 37° non è necessario)
  2. Aggiungete la farina e per ultimo 2 cucchiaini di sale, impastate : 3 minuti , modalità spiga
  3. Togliere l'impasto dal boccale, trasferirlo in un contenitore, coprire con pellicola e far lievitare al caldo, in forno spento con luce accesa, o vicino al termosifone nella stagione fredda.
  4. Una volta lievitato dividete l'impasto in 3 palline uguali se volete pizze di media grandezza, oppure dividete in 2 palline per pizze grandi, lasciate lievitare fino al raddoppio (30 minuti -1 ora).
  5. Prendete ogni pallina e stendetela con le mani su una teglia rotonda leggermente unta. Non usare il mattarello, solo le mani.
  6. Noterete che quando inizierete a stendere la pasta lievitata nella teglia, l'impasto tende a restringersi. non insistete, passate alla pallina successiva, quando le avrete stese tutte e tre riprendete dalla prima teglia e stendete sempre l'impasto con le mani verso i bordi della teglia. Ora vedrete che si estenderà ai bordi della teglia senza difficoltà.
  7. Non vi resta che condire le pizze scegliendo un semplice sugo al pomodoro, verdure grigliate, acciughe o semplicemente con pomodorini freschi e mozzarella.
  8. Preriscaldare il forno elettrico a 220°C.
  9. Una volta che il forno è caldo, cuocete le pizze per 20 minuti.

Valori nutrizionali

Porzione: 3 pizze
Calorie: 613 calorie

21 grammi di proteine
123 grammi di carboidrati
2 grammi di lipidi

Average rating 5 / 5. Total: 1

No votes so far! Be the first to rate this post.


Categoria: Pasto principale
Parole chiave: impasto perfetto per pizza
Tags: Ricetta per diabetici, Ricetta a basso contenuto calorico, Ricetta a basso contenuto di grassi
personal trainer gabriella vico

Hai provato a fare l‘impasto per pizza nel Bimby TM31, ma l’impasto non è lievitato e la pizza era dura come un mattone?
Non preoccuparti, è successo a tutti.

Oggi voglio condividere con voi una ricetta facile e base per fare pasta x pizza in pochi minuti. Una ricetta per fare la pizza anche a dieta, con un impasto per pizza fatto in casa facile e veloce.

INGREDIENTI E SOSTITUZIONI

Farina: usate quella che avete in dispensa, tuttavia potete trovare le indicazioni e i suggerimenti sulle farine che utilizzo nelle domande frequenti che metto sotto.*
Acqua: Se usate acqua fredda, vi consiglio di fare prima così: mettete acqua e lievito nel Bimby e impostate il Bimby per 1 minuto 37° C a velocità 1, poi aggiungete farina e sale e impastate come da ricetta.
Lievito di birra: Potete utilizzare lievito di birra fresco o lievito secco in bustine. Attenzione a non prendere il lievito istantaneo per torte salate che non va bene per questo tipo di impasto per pizza.

COME FARE IMPASTO PIZZA CON IL BIMBY

Impasto

Versate nel boccale 350 g di acqua, il lievito e azionate il Bimby : 1 minuto, 37° C velocità 1 ( in estate questo passaggio a 37° non è necessario)
Aggiungete la farina e per ultimo 2 cucchiaini di sale, impastate : 3 minuti , modalità spiga

Lievitazione

Togliere l’impasto dal boccale, trasferirlo in un contenitore, coprire con pellicola e far lievitare al caldo, in forno spento con luce accesa, o vicino al termosifone nella stagione fredda.
Una volta lievitato dividete l’impasto in 3 palline uguali se volete pizze di media grandezza, oppure dividete in 2 palline per pizze grandi, lasciate lievitare fino al raddoppio (30 minuti -1 ora).

Stesura pizza

Prendete ogni pallina e stendetela con le mani su una teglia rotonda leggermente unta. Non usare il mattarello, solo le mani.
Noterete che quando inizierete a stendere la pasta lievitata nella teglia, l’impasto tende a restringersi. non insistete, passate alla pallina successiva, quando le avrete stese tutte e tre riprendete dalla prima teglia e stendete sempre l’impasto con le mani verso i bordi della teglia. Ora vedrete che si estenderà ai bordi della teglia senza difficoltà.
Non vi resta che condire le pizze scegliendo un semplice sugo al pomodoro, verdure grigliate, acciughe o semplicemente con pomodorini freschi e mozzarella.

Cottura

Preriscaldare il forno elettrico a 220°C.
Una volta che il forno è caldo, cuocete le pizze per 20 minuti.

DOMANDE FREQUENTI SULLA RICETTA:

Che tipo di farina devo usare per la pizza?
In commercio si possono trovare molte varianti di farina per l’impasto della pizza, solitamente specificate sulla confezione. Trovo molto buona la farina per pizza tipo 0 Tre Mulini che compro da Eurospin. A volte mi piace mescolare le farine e aggiungere la semola 0 alla farina per una pizza gustosa.

Come impostare il Bimby per impastare la pizza?
Una volta inseriti gli ingredienti, imposta il Bimby come segue: imposta prima i minuti, poi sposta la manopola verso il simbolo della tazza chiusa (è il simbolo prima del numero 1 velocità) e poi premi il pulsante con il disegno della spiga e il Bimby inizierà a impastare.

Come sciogliere il lievito di birra con il Bimby?
Metti il lievito con l’acqua nel Bimby e scalda per 1 minuto, 37° C velocità 1. In estate mescola semplicemente senza mettere la temperatura dei 37°.

Quanta acqua ci vuole per 1 kg di farina per pizza?
Dipende dal tipo di farina, diciamo che occorrono 600 grammi di acqua su un chilogrammo di farina 0, invece per 1 chilogrammo di farina integrale occorrono 750-800 grammi di acqua.

Quanto tempo per far lievitare la pizza?
Dipende da quanto lievito mettete nell’impasto e dalla temperatura della casa. Diciamo che con 10 grammi di lievito fresco su mezzo chilogrammo di farina si parte dalle 2 alle 4 ore di lievitazione in inverno e 2-3 ore in estate.

Gabriella Vico
Sportiva professionista per più di 15 anni, Coach Fitness e Coach nutrizionale, condivido con i miei lettori tutte le mie conoscenze e le mie astuzie per aiutarli a vivere a lungo, con una miglior forma fisica ed un’ottima salute.