programma fitness per dimagrire e perdere peso
Fitness blog

CALCOLO PESO IDEALE

calcolo pso ideale é peso forma
Calcola il tuo peso ideale grazie alla nostra calcolatrice online :

Calcolo peso ideale
3.7 (73.33%) 3 votes
La vostra opinione é preziosa! Ditemi cosa avete pensato di questo articolo.

Inserisci i tuoi dati :


Questi dati sono facoltativi :

Il tuo peso forma :

Il tuo peso ideale é compreso tra
... kg e ... kg :

... kg con la formula di Lorentz.
... kg con la formula di Broca.
... kg con la formula di Berthean.
... kg con la formula di Perrault.
... kg con la formula di Devine.
... kg con la formula di Monnerot-Dumaine.
... kg con la formula di Creff.
... kg con la formula di bornhardt.

foodspring

L’essere in sovrappeso oggi é un problema che merita la nostra attenzione per diversi motivi.
Il più delle volte ci preoccupiamo dell’aspetto estetico, delle gambe grosse, delle maniglie dell’amore e del grasso sulla pancia. Ma ci siamo mai preoccupati della nostra salute?
Affinché raggiungere il peso forma sia semplice e lineare, la prima cosa che dobbiamo pensare quando ci sentiamo grassi é : cosa sto facendo al mio corpo? Lo sto trattando bene? Sono in salute? Mi nutro bene? Apporto al mio organismo tutte le vitamine, minerali ed elementi di cui ha bisogno per vivere bene?Il calcolo del peso ideale é importantissimo per avere un’idea di quanto dovremmo pesare ma non é assolutamente un numero fedele al quale fare riferimento al 100%. Tuttavia, nonostante la precisione matematica il risultato non deve essere preso come definitivo e inflessibile, dal momento che il corpo umano ha molte variabili derivanti dalle differenze tra le persone.Ma qual è il peso ideale per ogni persona? Quando possiamo dire che abbiamo problemi di sovrappeso? Per questo dobbiamo tener conto di diversi fattori quali l’età, il sesso, l’altezza e lo stile di vita di ciascuno di noi.Il calcolo del peso forma ideale non é altro che un’equazione, frutto di diversi studiosi. Ci sono molte formule per calcolare il peso forma ideale , possiamo dire però che nessuna equazione  è completamente accurata, il peso ideale come ho già detto dipende da molti aspetti della persona e il massimo che si può fare è stimare un calcolo approssimativo.

Calcolo del peso ideale: le diverse formule

Sono diversi gli studiosi che hanno elaborato delle formule per calcolare il peso ideale che non sempre coincide con il peso forma, quel peso che ci fa sentire bene, che ci allontana dalla possibilità di essere affetti da malattie e che ci mantiene in buona salute sempre.

Vediamo insieme chi sono i principali  studiosi con le loro rispettive formule:

Formula di Lorentz

Formula di lorentz per calcolare il peso ideale

La formula Lorentz è stata lanciata nel 1929 e ha due versioni. Una per i maschi e l’altra per le femmine. Uno dei metodi più comuni quindi per il calcolo del peso ideale é la formula di Lorentz, anche se però non tiene però conto dell’età né della struttura scheletrica.

Formula di Broca

Formula di broca per calcolare il peso ideale

È stata sviluppata nel 1871 da Paul Broca, medico militare francese e chirurgo. Chiunque è nato prima del 1975 si ricorderà che questa formula era comunemente usata nella vostra infanzia. Questa formula è considerata obsoleta oggi. Si tratta di una formula semplice da calcolare ma tiene conto solo dell’altezza.

Formula di Berthean

Formula di berthean per calcolare il peso ideale

La formula di Berthean tiene conto dell’età, ma non fa distinzione tra uomini e donne.

Formula di Perrault

Formula di perrault per calcolare il peso ideale

La Formula Perrault è una variante della formula di Broca. Questa formula prende in considerazione l’età della persona, ma ignora invece il sesso.

Formula di Devine

Formula di devine per calcolare il peso ideale

Questa “formula Devine” è stata creata inizialmente per calcolare il dosaggio di alcuni farmaci come la gentamicina, digossina e teofillina. Ma dopo la sua pubblicazione, la formula è diventata molto più diffusa. In effetti, la formula Devine è la formula più comunemente usata su Internet per  il calcolo del peso ideale.

La formula Devine è una delle equazioni più semplici che stima il peso corporeo ideale utilizzando solo la misurazione dell’altezza e del sesso. Il dottor B.J. Devine ha pubblicato la seguente formula nel 1974

Attenzione: anche se la formula è destinata ad essere applicata a più persone, questo calcolo non è affatto una diagnosi. La formula di Devine suggerisce valori di peso corporeo ideali che sono troppo bassi per donne in generale e incredibilmente inferiori per donne basse . Dal momento che la formula Devine è usata in centinaia (forse migliaia) di siti web per suggerire gli obiettivi per la perdita di peso, è importante sottolineare i suoi limiti.

Formula di Monnerot-Dumaine

Formula di monnerot per calcolare il peso ideale

Questa formula del dottor Monnerot-Dumaine introduce il concetto di circonferenza del polso, per cercare di prendere in considerazione l’importanza delle ossa e la massa muscolare del peso totale di un individuo.

Formula di Creff

Formula di creff per calcolare il peso ideale

Questa formula ha il vantaggio di inserire la nozione di morfologia. Una dimensione che è stata precedentemente ignorata in altre formule popolari.

La formula creata dal dottor Creff in effetti dipende infatti dalla morfologia dell’individuo e dall’età. Per una persona di morfologia “gracile” (cioè fine), l’esito “classico” è infatti ridotto del 10%, e per una persona di “robusta” morfologia lo stesso risultato è aumentato del 10% .

Possiamo fare una misurazione approssimativa mettendo il dito medio e il pollice della mano destra intorno al polso della mano sinistra. Se il pollice passa sopra il medio sei di una costituzione minuta; se le due dita si toccano o si sfiorano sarai nella media; se le due dita non si toccano avrai un’ossatura robusta.

In base a questo calcoliamo il peso ideale secondo la formula di Creff.

Formula di Bornhardt

Formula di bornhardt per calcolare il peso ideale

Il dottor Bornhardt ha effettuato due pubblicazioni.  La prima pubblicazione di Bornhardt datata al 1886 é stata inizialmente creata per tutti gli uomini arruolati nell’esercito per determinare la loro idoneità fisica per il servizio militare. Bornhardt riteneva che il peso degli individui aumenta in relazione alla loro altezza. Solo nella sua seconda pubblicazione mette in relazione anche la misura del torace, affermando che il peso aumenta anche in relazione a questo. Partendo da questo secondo concetto la sua formula successivamente ha avuto successo come una delle migliori forme per calcolare il proprio peso ideale.

Innanzitutto bisogna conoscere l’altezza dell’individuo, il peso e la circonferenza del petto. Il petto (o la circonferenza del torace) è la circonferenza misurata proprio al centro dello sterno e sopra i capezzoli. Nonostante quest’ultima misurazione bisogna affermare che questo calcolo é valido solo per gli uomini.

La sua formula definitiva é datata quindi nel 1891.

Tuttavia bisogna tenere presente che questi calcoli del peso ideale sono ancora un’approssimazione, dal momento che alcuni fattori quali la densità dei muscoli del corpo non sono presi in considerazione.

Il calcolo peso ideale non é decisivo

E ‘importante capire che il calcolo del peso ideale è solo uno dei fattori che ci spinge ad avere una vita sana. Importante quanto il peso è la pratica di esercizio fisico regolare per il nostro corpo, una dieta equilibrata che apporti tutte le sostanze di cui necessita il nostro organismo, un’adeguata quantità di sonno durante la notte ed evitare sostanze nocive per la salute, come il fumo, eccesso di alcol o altre droghe.

Il calcolo del peso ideale vi rende un numero approssimativo, ma non é essenziale. È importante avere un’idea di quanto dobbiate pesare ma non ne fate una malattia. Siamo tutti diversi, per peso, altezza, muscolo, grasso, ossature… ecc.

Ecco perché il calcolo del peso ideale deve essere interpretato secondo la realtà di ogni persona.

Oltre a visualizzare l’età e l’altezza si deve tener conto della costituzione o struttura fisica del corpo, che può avere 3 tipi diversi:

  1. Piccola Costituzione : spalle strette, gambe lunghe e muscoli del tronco sottili
  2. Costituzione Media : muscolatura media e membra ben formati. L’altezza corrisponde alla massima apertura delle braccia.
  3. Grande Costituzione : di statura bassa, forme squadrate e la tendenza all’obesità.

Per ogni individuo la vera sfida non é tanto raggiungere il peso ideale ma mantenerlo a lungo.
Ed é proprio qui che entra in gioco la vostra salute !
Mantenere un peso ideale stabile, senza alti e bassi, senza il classico effetto yoyo, significa puntare al benessere fisico e mentale per tutta la durata della vostra vita, allontanarsi da malattie e raggiungere un livello psicologico di grande autostima, che oggi, nella vita é quasi tutto.
Porsi un obiettivo nella vita, come per esempio quello di raggiungere il peso ideale e mantenerlo, fa crescere nel soggetto un’ enorme fiducia in se stesso nel raggiungerlo.
Si aprono mille porte e l’individuo vive con entusiasmo e positività. Provate per credere !

Come raggiungere il peso ideale

Spesso ci fossilizziamo nel voler seguire diete drastiche per perdere peso velocemente, guardiamo ed ammiriamo star con fisici spettacolari e sogniamo ad occhi aperti.

Ma come fare per raggiungere il peso ideale? Innanzitutto bisogna capire che non si possono perdere troppi chili in poco tempo, altrimenti si rischia di consumare il muscolo, perdere tonicità e demolire l’elasticità della nostra pelle. Inoltre, per la salute é controproducente.

Iniziamo subito con il costruirci un programma alimentare che integri l’esercizio fisico in base al nostro livello ed in base alle nostre esigenze ed obiettivi.

Il successo finale dipenderà dal grado di impegno che mettiamo, sia nel seguire uno stile di vita sano sia nel fare sport poiché è necessario fare attività fisica per poter costruire muscolo ed annientare il grasso e la cellulite.

Calcoliamo inizialmente la quantità di calorie di cui abbiamo bisogno durante la giornata in base alle nostre attività quotidiane.  Se l’apporto calorico è superiore a quello che consumiamo, solo l’attività fisica e mangiare meglio possono invertire questa situazione. Quindi dobbiamo cercare di fare sport per consumare più calorie. D’altra parte, è necessario aumentare l’assunzione di proteine a 2 grammi per chilogrammo di peso corporeo.

Bere acqua per eliminare tutte le scorie, almeno due litri e mezzo al giorno. Non ci sono segreti nel fitness. Se apportiamo al nostro organismo più calorie di quelle consumate si rischia inevitabilmente di ingrassare. Ecco perché bisogna fare attenzione a non esagerare con le calorie e fare attività fisica per bruciarne di più trovando i programmi adatti a noi.

Insomma raggiungere il peso ideale non é impossibile e se portiamo pazienza e riusciamo a capire bene cosa mangiare e quando mangiare con uno stile di vita sano possiamo anche raggiungere il livello di tutti i modelli che guardiamo con ammirazione.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi